< Torna al menu corsi
A.L.A.C. Provincia di Lecce
16° Corso di formazione per Amministratore Condominiale
:: LECCE ::

Sono aperte le iscrizioni al 16° Corso di Amministratore Condominiale.
Inizio Corso: 2 Marzo 2019

In corso di accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati di Lecce.

AGGIORNATO AL Decreto n.140 del 13-08-2014 (Leggi)
Responsabile Scientifico: Avv. Giuliana Bartiromo
Il Corso è a numero chiuso.
Sono aperte le iscrizioni, PRENOTA IL TUO POSTO ADESSO !!!
Per conoscere le modalità di iscrizione e i dettagli del Corso, Contattaci dal sito
o chiama lo 0832.523577 o 320.0272560
. Si riceve su appuntamento.

SCARICA IL MANIFESTO
[ 3400 download - dim: 347 KB ]

L' A.L.A.C. - Associazione Liberi Amministratori Condominiali, è la prima associazione professionale inserita nell'elenco del Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della legge 4/2013 ed autorizzata a rilasciare l’ATTESTATO DI QUALITA'.
L’A.L.A.C. è la prima associazione professionale legittimata a garantire il possesso dei requisiti richiesti per svolgere la professione di amministratore di condominio, attraverso i Corsi di formazione iniziale ed aggiormaneto periodico, così come disposto dalla nuova Legge 220/2012.

Guarda le Associazioni professionali che rilasciano l'attestato di qualità
:: Ministero dello Sviluppo Economico::

L'A.L.A.C., aderente al CO.L.A.P. - Coordinamento Libere Associazioni Professionali (visita il sito), nasce a Genova nel 1987, sulla spinta dei soci dell'Associazione Piccoli Proprietari Case i quali, preoccupati della condotta troppo disinvolta di certi amministratori, decisero di "istruirne" dei propri, definiti all'epoca "D.O.C.", al fine preciso di preservare i propri interessi.

L'A.L.A.C., riconosciuta dal Ministero della Giustizia, è iscritta al CNEL (Consiglio Nazionale Economia e Lavoro) (vedi documento - pag.72) nella Consulta delle associazioni più rappresentative delle professioni non regolamentate. 

Il corso si svolgerà nel giorno del sabato ed avrà la durata complessiva di 72 ore, con due prove finali (esame a quiz e tesina) e rilascio dell'attestato professionale a fine corso. Durante il corso saranno svolte esercitazioni pratiche e simulazioni in aula, come previsto dal Decreto n.140 del 13-08-2014 "Regolamento per la formazione degli amministratori condominiali" emanato dal Ministero della Giustizia.

I docenti dei corsi sono professori, liberi professionisti e consulenti con notevole esperienza didattica e professionale in materia condominiale, fiscale, tecnica e legale.

Per la partecipazione al corso di amministratore condominiale è necessario possedere le seguenti caratteristiche, così come previsto dall'art. 71 bis disp. att. c.c., introdotto nel testo della Legge 220/2012 di Riforma del Condominio:

«Art. 71-bis. – Possono svolgere l’incarico di amministratore di condominio coloro:
a) che hanno il godimento dei diritti civili;
b) che non sono stati condannati per delitti contro la pubblica amministrazione, l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, il patrimonio e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commina la pena della reclusione non inferiore, nel minimo, a due anni e, nel massimo, a cinque anni;
c) che non sono stati sottoposti a misure di prevenzione divenute definitive, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione;
d) che non sono interdetti o inabilitati;
e) il cui nome non risulta annotato nell’elenco dei protesti cambiari;
f) che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado;

[...]»

La quota di iscrizione è fiscalmente deducibile per coloro che svolgono attività ed INCLUDE 2 anni di iscrizione all'A.L.A.C. Sede di Lecce, al fine di dare continuità alla formazione nel tempo e fornire supporto costante nello svolgimento della professione di amministratore condominiale.

I versamenti per la partecipazione al corso potranno essere rateizzati così come di seguito specificato:

a) all’atto dell’iscrizione al corso;

b) alla prima lezione del corso;
c) alla settima lezione del corso.

La partecipazione al corso dà diritto a:

  • n°1 (uno) manuale teorico – pratico sul condominio e la sua amministrazione “Amministratore di Condominio” - Edizione Giuridiche Simone – redatto dall’avv. Rodolfo Cusano, Presidente Centro Studi Nazionale A.L.A.C.; (in proprietà esclusiva)
  • Attestato Professionale di partecipazione a fine Corso;
  • Inserimento nell'Albo provinciale degli amministratori iscritti all'A.L.A.C.;
  • Consulenza agli Associati (telefonica, via e-mail ed in sede, previo appuntamento);
  • Formazione periodica (come previsto dall’art. 71bis disp.att. c.c.)
  • Sconto del 50% sull'acquisto del Software 'Gestionale Condominio Buffetti';
  • Password personale di accesso al sito web www.alac-appc-lecce.it;
  • Formulari e modelli personalizzabili per lo svolgimento della professione;
  • Predisposizione Grafica bigliettini da visita e targa professionale ALAC;
  • Sconti per gli associati con tutti i fornitori convenzionati ALAC;
  • Aggiornamenti mensili;
  • Partecipazione a Convegni e Seminari di aggiornamento;
La partecipazione al corso dà diritto al comodato d’uso gratuito di:
  • N°1 (uno) timbro-sigillo A.L.A.C. personalizzato con nominativo e numero di matricola;
  • N°1 (uno) tesserino A.L.A.C. personalizzato con fotografia, nominativo e num. di matricola;
All’atto di detta consegna, il neo-associato dovrà sottoscrivere un atto di comodato gratuito per l’uso del tesserino e del timbro.

Per ulteriori informazioni telefonare alla Segreteria A.L.A.C. - Sede di Lecce lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 17:00 alle 19:00 ai numeri 0832.523577 o 320.0272560 oppure via E-Mail. Si riceve su appuntamento.

CALENDARIO ARGOMENTI PRINCIPALI CORSO INIZIALE
(IN OSSERVANZA DEL dm 140/2014)


>> LA NATURA GIURIDICA DEL CONDOMINIO. IL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI. IL CONDOMINIO MINIMO. IL CONDOMINIO VERTICALE. IL CONDOMINIO ORIZZONTALE. IL CONDOMINIO COMPLESSO. IL CONDOMINIO PARZIALE. IL SUPERCONDOMINIO.
>> LA COMUNIONE ED IL CONDOMINIO. INDIVIDUAZIONI DELLE PARTI COMUNI.
>> L'AMMINISTRATORE: RAPPORTO DI MANDATO: COMPENSO E DURATA DIRITTI, DOVERI E RESPONSABILITÀ. NOMINA E REVOCA: ASSEMBLEARE E GIUDIZIALE.
>> L'ASSEMBLEA CONDOMINIALE: CONVOCAZIONE, COSTITUZIONE E DELIBERAZIONE.
IL PRESIDENTE DELL’ASSEMBLEA. IL SEGRETARIO DELL’ASSEMBLEA. GLI ASSENTI E DISSENZIENTI. SVOLGIMENTO DELL'ASSEMBLEA.
>> IL REGOLAMENTO CONDOMINIALE: ASSEMBLEARE E CONTRATTUALE. REDAZIONE DEL REGOLAMENTO CONDOMINIALE. MODIFICA E REVISIONE DEL REGOLAMENTO CONTRATTUALE. CONTENUTO DEL REGOLAMENTO CONDOMINIALE.
>> IL VERBALE DELL’ADUNANZA ASSEMBLEARE.
>> LE TABELLE MILLESIMALI: ASSEMBLEARI E CONTRATTUALI. FORMAZIONE DELLE TABELLE MILLESIMALI. MODIFICA E REVISIONE DELLE TABELLE MILLESIMALI. IL CRITERIO DELLA DIVERSA CONVENZIONE. LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE.
>> L’IMPIANTO DELL’ASCENSORE: ASPETTI TECNICI E NORMATIVI. INSTALLAZIONE DI UN NUOVO IMPIANTO. CONTRATTO DI MANUTENZIONE. VERIFICHE PERIODICHE.
>> GLI IMPIANTI TECNOLOGICI NEGLI AMBIENTI CONDOMINIALI: L’IMPIANTO IDRICO, L’IMPIANTO ELETTRICO, L’IMPIANTO ANTINCENDIO, L’IMPIANTO FOGNARIO. LE CERTIFICAZIONI DI AGIBILITÀ DELLE SINGOLE UNITÀ IMMOBILIARI FACENTI PARTE DI UN EDIFICIO IN CONDOMINIO.
>> normativa urbanistica, con particolare riguardo ai regolamenti edilizi, alla legislazione speciale delle zone territoriali di interesse per l'esercizio della professione ed alle disposizioni sulle barriere architettoniche;
>> TECNICHE RISOLUZIONE DEI CONFLITTI E TECNICHE DI COMUNICAZIONE;
>> MANUTENZIONE ORDINARIA: PULIZIA, IDRAULICA, DISINFESTAZIONE, ETC. MANUTENZIONE STRAORDINARIA: PERIZIE, CAPITOLATI ED APPALTI. contratti d'appalto e contratto di lavoro subordinato;
>> GLI ADEMPIMENTI FISCALI DEL CONDOMINIO E DELL’AMMINISTRATORE. IL CODICE FISCALE DEL CONDOMINIO. IL CONDOMINIO QUALE SOSTITUTO D’IMPOSTA. IL MODELLO 770 e CU. IL QUADRO AC/K. IL RAVVEDIMENTO OPEROSO. L’IMPOSTA AGEVOLATA SUL VALORE AGGIUNTO. L’I.M.U. IL MODELLO F24. SGRAVIO FISCALE 50% E 65%.
>> LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DEL CONDOMINIO. LA GESTIONE E L’ORGANIZZAZIONE DELL’UFFICIO.
>> LA CONTABILITÀ DEL CONDOMINIO. LA SITUAZIONE PATRIMONIALE. IL PREVENTIVO DI SPESA. IL CONSUNTIVO DI SPESA. IL PIANO DI RIPARTO. IL RESIDUO DI GESTIONE DELL’ESERCIZIO FINANZIARIO. IL FONDO CASSA.
>> IL CONTO CORRENTE CONDOMINIALE. SERVIZI BANCARI E/O POSTALI.
>> RISCOSSIONE DEI CONTRIBUTI ED EROGAZIONE DELLE SPESE. AZIONI DI RECUPERO FORZATO DELLE QUOTE CONDOMINIALI.
>> LA POLIZZA GLOBALE FABBRICATO. IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PROFESSIONALE.
>> l'utilizzo degli strumenti informatici